Recensione Gigabyte GS34WQC: un ultrawide economico incredibilmente buono

Microsoft
By Microsoft 17 Min Read
origin 1
origin 1

A prima vista

Valutazione dell’esperto

Professionisti

Numerose opzioni di connettività e menu Buon rapporto di contrasto Prestazioni a colori solidi Frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz con buona chiarezza del movimento

Contro

La configurazione del supporto utilizza viti invece del meccanismo a clip. È supportato l’HDR con luminosità massima modesta ma poco brillante

Il nostro verdetto

Il Gigabyte GS34WQC è un ultrawide da 34 pollici che offre un eccellente rapporto qualità-prezzo a un prezzo economico.

Prezzo al momento della revisione

$ 329,99

I migliori prezzi di oggi: Gigabyte GS344WQC

Prezzo al dettaglio

origin 1

$ 329,99 Visualizza l’offerta Confronto dei prezzi di oltre 24.000 negozi in tutto il mondo Prezzo del prodotto Confronto dei prezzi di Backmarket

L’acquisto di un monitor ultrawide da 34 pollici richiede una certa comprensione delle sfumature che separano monitor apparentemente identici. La maggior parte degli ultrawide da 34 pollici fornisce la stessa risoluzione 3440×1440, una frequenza di aggiornamento compresa tra 120 Hz e 165 Hz, e molti sembrano addirittura simili con involucri di plastica nera e commonplace di grandi dimensioni. Il Gigabyte GS34WQC non contrasta questa method ma funziona abbastanza bene su ogni punto da meritarsi una facile raccomandazione.

Ulteriori letture: Guarda la nostra carrellata di i migliori monitor da gioco per conoscere i prodotti concorrenti.

Quali sono le specifiche e le caratteristiche del Gigabyte GS34WQC?

Le specifiche del Gigabyte GS34WQC sono commonplace per un monitor ultrawide da 34 pollici. Fornisce una risoluzione 3440×1440, di gran lunga la più comune tra i monitor di queste dimensioni, e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz con modalità overclock a 135 Hz. Adaptive Sync viene fornito tramite FreeSync di AMD.

Dimensioni show: ultrawide da 34 pollici Risoluzione nativa: 3440×1440 Tipo di pannello: Allineamento verticale (VA) Curvo: Sì, 1500R Frequenza di aggiornamento: 120 Hz con overclock a 135 Hz Sincronizzazione adattiva: FreeSync HDR: HDR10 Porte: 2x HDMI 2.0, 1x DisplayPort 1.4, Montaggio VESA audio da 3,5 mm: 100 x 100 mm Altoparlanti: nessuno Prezzo: $ 329,99 prezzo consigliato

La cosa più notevole del monitor è il suo prezzo. Sebbene non sia l’ultrawide da 34 pollici più economico disponibile (different come il Monoprice Zero-G V2 da 35 pollici scendere sotto i $ 300), è sicuramente verso la fascia bassa del mercato. Gigabyte fa sì che ciò accada con concessioni nella connettività: il monitor non ha USB.

Com’è il design del Gigabyte GS34WQC?

origin 1Gigabyte GS344WQC (retro).

Matt Smith

Gigabyte semplifica le cose con il GS34WQC che, dato il suo prezzo, non è una sorpresa. La plastica nera opaca è all’ordine del giorno, anche se il design gode di alcuni riflessi lucidi di colore nero pianoforte per ravvivare il look. Il monitor evita tocchi vistosi come inserti cromati o colorati e manca di illuminazione RGB, cosa che non mi dispiace, ma potrebbe deludere coloro che cercano di aggiungere un tocco di stile alla propria configurazione.

La qualità costruttiva va bene. Le plastiche del GS34WQC potrebbero beneficiare di una maggiore consistenza ma sembrano ragionevolmente solide al tatto. E non c’è dubbio sul peso di quella posizione. È un’unità assoluta che occupa molto spazio sulla scrivania e mantiene il monitor ben piantato. Questo normalmente è un problema, ma Gigabyte opta per una base piatta, quindi lo spazio che occupa sulla scrivania rimane (per lo più) utilizzabile.

Eppure ho un problema con la posizione. Si monta su una staffa VESA commonplace da 100×100 mm ma non embrace un meccanismo di ritaglio, quindi deve essere avvitato al retro del monitor con le quattro viti fornite. Non è la high-quality del mondo, ma è una seccatura. Ho anche trovato le viti un po’ complicate poiché il metallo utilizzato period morbido e si staccava facilmente se veniva applicata troppa forza. Inoltre, il supporto si regola solo in inclinazione e altezza, ma non è girevole, cosa disponibile con alcuni monitor di questa fascia di prezzo.

Come sono la connettività e il menu del Gigabyte GS34WQC?

origin 1Opzioni di connettività di Gigabyte GS344WQC sul retro del pannello.

Matt Smith

La connettività del Gigabyte GS34WQC ha punti di forza e di debolezza. Fornisce un totale di tre ingressi video: due HDMI e uno DisplayPort. Questo è tipico di un monitor ultrawide economico.

Tuttavia, il monitor non dispone di connettività USB. Non è presente un ingresso USB-C né porte downstream USB-A, quindi il monitor non può essere utilizzato come hub USB. Questo è un po’ insolito anche per un monitor ultrawide economico. È incluso almeno un jack audio da 3,5 mm per l’audio passthrough.

Ciò che manca al monitor in termini di connettività, lo guadagna nelle opzioni di menu. Il GS34WQC dispone di un menu reattivo e facile da usare, controllato da un joystick sulla cornice in basso a destra. Un utile LED rivolto verso il basso rende questo joystick facile da trovare.

origin 1Il Gigabyte GS344WQC è dotato di un ampio sistema di menu che consente un’ampia gamma di opzioni di regolazione.

Matt Smith

Anche le opzioni del menu sono estese. Sono disponibili various modalità di temperatura e gamma del colore, personalizzazione del colore RGB e una preimpostazione sRGB, oltre alle consuete impostazioni di luminosità e contrasto. Ci sono anche various funzionalità incentrate sui giochi, come un mirino sullo schermo. L’ampia gamma di regolazioni della qualità dell’immagine è eccellente da vedere in un ultrawide economico e aiuterà i proprietari a personalizzare l’aspetto del monitor in base alle proprie preferenze, se lo si desidera.

Gli altoparlanti non sono inclusi. Non è una sorpresa, soprattutto a questo prezzo. Le cuffie o gli altoparlanti esterni sono obbligatori.

L’ampia gamma di regolazioni della qualità dell’immagine è eccellente da vedere in un ultrawide economico e aiuterà i proprietari a personalizzare l’aspetto del monitor in base alle proprie preferenze.

Com’è la qualità dell’immagine SDR del Gigabyte GS34WQC?

Il Gigabyte GS34WQC utilizza un pannello di allineamento verticale (VA), un tipo di tecnologia del pannello di visualizzazione comune tra i monitor più grandi e molti televisori economici e di fascia media. Funziona bene qui, fornendo un rapporto di contrasto ragionevole e colori attraenti adatti alla riproduzione di giochi 3D moderni e attraenti.

origin 1

Matt Smith

Detto questo, la luminosità è uno dei punti deboli del monitor. Ha raggiunto una luminosità massima di 324 nits in SDR, che (attenzione spoiler) non va molto più in alto in HDR. Questo è verso la fascia bassa di ciò che è possibile fare con qualsiasi monitor da gioco moderno.

Questo, advert essere onesti, non è un vero problema per i giochi o l’intrattenimento nei contenuti SDR, che in genere vengono visualizzati in una stanza buia dove avrai il controllo sulla luce ambientale. Ma il monitor potrebbe sembrare poco luminoso in una stanza molto luminosa o in un ufficio aziendale. E mentre il pannello ha una finitura semilucida, la curvatura 1500R può fungere da punto focale per l’abbagliamento.

origin 1

Matt Smith

Menzionato in questo articolo

Monitor da gioco ultrawide curvo Zero-G da 35 pollici Monoprice V2

origin 1

I migliori prezzi di oggi: $ 399,99 a Monoprezzo

Il successivo è il contrasto, dove il GS34WQC fornisce un convincente rapporto di contrasto massimo di 3610:1. È essenzialmente identico al Monoprice V2 curvo ultrawide da 35 pollici ed è molto migliore della maggior parte dei monitor widescreen con prezzi simili (che tendono invece a optare per la tecnologia del pannello di visualizzazione IPS).

Un migliore rapporto di contrasto offre un migliore senso di profondità e immersione nei giochi e nei movie. E, in questo caso, il rapporto di contrasto migliora non perché il pannello sia luminoso, ma perché può diventare scuro. Ciò fornisce buoni dettagli nelle scene scure e ombrose che potrebbero apparire grigie e sbiadite su altri monitor.

origin 1

Matt Smith

La gamma di colori è una vittoria, poiché il GS34WQC può visualizzare il 95% della gamma di colori DCI-P3 e l’88% di AdobeRGB. Queste cifre lo pongono leggermente avanti rispetto a molti monitor simili.

Un’ampia gamma di colori è un vantaggio nell’intrattenimento, poiché può offrire un aspetto più saturo e vivido che piacerà alla maggior parte degli spettatori. È utile anche per la creazione di contenuti, poiché il monitor può letteralmente visualizzare più colori, un vantaggio importante se stai effettuando la gradazione del colore in video o modificando fotografie professionali.

La gamma di colori del GS34WQC non è sufficientemente ampia da essere consigliata a creatori professionisti seri, ma le sue prestazioni sono più che adeguate per abbozzare idee o modificare un video di YouTube (a meno che tu non sia Marques Brownlee).

origin 1

Matt Smith

È una storia simile con la precisione del colore, dove il GS34WQC offre un risultato di fascia media. I colori sembrano per lo più realistici e convincenti. Gli errori di colore del monitor erano in realtà più evidenti nella scala di grigi (vale a dire, nelle sfumature tra il bianco e il nero), che trovo sia meno evidente nell’uso tipico.

A proposito, il GS34WQC ha raggiunto una curva gamma predefinita di 2,1. Ciò indica che il contenuto potrebbe apparire un po’ più luminoso di quanto dovrebbe e l’ho notato durante l’uso. Fortunatamente, il menu del monitor fornisce ampie impostazioni di gamma da adattare alle proprie esigenze. Lo stesso vale per la temperatura del colore, dove ho registrato una temperatura del colore predefinita di 6800K, fuori dal goal di 6500K. Ciò indica che il monitor appare un po’ più freddo e sterile del nostro ideale, ma le impostazioni della temperatura del colore incluse possono regolarlo.

La nitidezza è buona, dato che la risoluzione del monitor di 3440×1440 fornisce circa 109 pixel per pollice. È simile a un monitor 1440p da 27 pollici e un grande aggiornamento rispetto a un monitor 1080p da 27 pollici, che ha circa 82 pixel per pollice. Alcuni pixel potrebbero essere visibili attorno a caratteri piccoli e l’aliasing potrebbe apparire su oggetti fini nei giochi, ma raramente rappresenta una distrazione importante. Coloro che cercano una maggiore nitidezza dovrebbero prendere in considerazione un ultrawide 5K come l’LG 34WK95U-W, ma quel monitor costa più di tre volte il prezzo del Gigabyte GS34WQC.

Com’è la qualità dell’immagine HDR del Gigabyte GS34WQC?

L’HDR è disponibile sul Gigabyte GS34WQC, ma non è eccezionale.

Nei miei check il GS34WQC ha sostenuto una luminosità massima di soli 333 nit. La mancanza di luminosità oscurerà i dettagli più fini nelle scene luminose, il che è metà del vantaggio dell’HDR. È certamente possibile visualizzare l’HDR, ma non sono sicuro del motivo per cui vorresti farlo. Non apparirà come dovrebbe.

Non lo tengo contro il GS34WQC. Nessun monitor al di sotto dei 500 dollari offre una buona esperienza HDR: i monitor meno costosi che consigliamo per l’HDR partono da circa 700 dollari. Attenzione: l’HDR è supportato, ma non sarà come speri.

Come sono le prestazioni di movimento del Gigabyte GS34WQC?

origin 1Le prestazioni di movimento del Gigabyte GS344WQC sono migliori del previsto con una discreta frequenza di aggiornamento di 120Hz (135Hz overcloccata).

Matt Smith

I giocatori saranno soddisfatti dalla frequenza di aggiornamento di 120Hz del Gigabyte GS34WQC, che può essere aumentata a 135Hz in modalità Overclock. Il monitor supporta anche AMD FreeSync per un gameplay fluido con schede video AMD compatibili.

La chiarezza del movimento period molto migliore di quanto mi aspettassi. I monitor con un pannello di allineamento verticale (VA) di solito soffrono di un problema chiamato “sbavatura scura”. Appare come una sfocatura scura o una scia dietro oggetti scuri ed è causato da tempi di risposta lenti dei pixel quando si visualizzano colori più scuri. Questo problema è visibile sul GS34WQC ma molto meno evidente del previsto. Il G34QWC supera assolutamente il Monoprice Dark Matter ultrawide da 35 pollici.

Per il resto la chiarezza è buona per un monitor a 120Hz/144Hz. Le immagini di prova a scorrimento di League of Legends mostrano che le sagome dei personaggi e il terreno sono facili da distinguere e che le barre dei punti ferita sono visibili, sebbene i singoli segni di spunta nella barra dei punti ferita non siano distinti. Anche i nomi dei personaggi sono quasi impossibili da leggere in movimento. Questo è ciò che mi aspetterei di vedere da un monitor con questa frequenza di aggiornamento e un notevole miglioramento rispetto a un monitor a 60 Hz.

Come si confronta con un monitor da 27 pollici dal prezzo simile, come il LG Ultragear27GR83Q-B? Il Gigabyte GS34WQC è notevolmente meno impressionante, soprattutto a causa della mancanza di chiarezza nel testo in movimento e nei piccoli elementi dell’interfaccia, come le barre degli hitpoint. Non lo considero un colpo contro Gigabyte, poiché fornisce un show più grande a un prezzo inferiore. Tuttavia, i giocatori altamente competitivi potrebbero preferire un monitor più piccolo con un aggiornamento più elevato (come l’LG).

menzionato in questo articolo

LG UltraGear27GR83Q-B

origin 1

Prezzo al momento della revisione: $ 499,99 I migliori prezzi di oggi: $ 485,95 su Amazon | $ 499,99 presso LG

Dovresti acquistare il Gigabyte GS34WQC?

Gigabyte GS34WQC è un ottimo ultrawide da 34 pollici per giochi, intrattenimento e creazione di contenuti entry-level. Ha un buon punteggio per la maggior parte dei parametri di qualità dell’immagine, offre molte regolazioni della qualità dell’immagine e offre un’attraente chiarezza del movimento, il tutto a un prezzo ragionevole e insieme a un design semplice ma pratico. La mancanza di connettività USB è un po’ deludente, ma non è sufficiente a frenare il monitor. È una raccomandazione facile se desideri godere dei vantaggi di un ultrawide da 34 pollici a un prezzo non superiore alla maggior parte dei monitor da 27 pollici di qualità.

Share This Article
Leave a comment